Gadget aziendali antibatterici: cosa sono

I gadget aziendali antibatterici sono prodotti che sono stati sottoposti a un trattamento antibatterico. Questo consente a tali prodotti di avere una netta riduzione della carica batterica sulle loro superfici. I gadget promozionali antibatterici, dunque, sono maggiormente tutelati dalla contaminazione batterica. Tutelati loro e tutelati anche gli utilizzatori. I più diffusi sono le penne, ma ci sono anche taccuini, cover, porta pranzo e cuffie.

Gadget antibatterico: attenzione alla norma

A determinare se un prodotto sia antibatterico o meno è la ISO 22196. 

Questa norma determina l’attività antibatterica delle superfici plastiche e di quelle non porose. I prodotti antibatterici sono solitamente realizzati in materiale plastico, gomma, ceramica o acciaio inossidabile.

Attenti quindi quando scegliete un gadget aziendale: se volete che sia antibatterico controllate la certificazione e lasciatevi consigliare da un esperto.

Gadget aziendale antibatterico: perché sceglierlo

La pandemia ha rimesso in discussione molte certezze e anche il nostro approccio alla quotidianità. Mascherine, gel igenizzanti e guanti sono diventati parte della nuova normalità. La paura di essere attaccati da un virus rimarrà in molta parte della popolazione anche quando saremo usciti dall’emergenza Covid-19. I brand non possono trascurare questo aspetto psicologico nella scelta del gadget e del merchandising.

Secondo un recente studio condotto dal Dipartimento di Scienze Biomediche dell’Università Humanitas, a cui hanno partecipato 2400 persone rispondendo a un questionario online: il 90% degli intervistati ha dichiarato di avere paura di infettarsi con il Covid-19 e il 77% di temere di poter infettare in qualche modo altre persone.

Gli studi hanno, inoltre, dimostrato che adottare misure di prevenzione, oltre ad essere necessario per evitare il rischio di infettarsi, è importante anche per rendere minore l’impatto psicologico della pandemia.

Decidere per un gadget che rappresenta la nostra azienda e che è al contempo antibatterico è una scelta che accoglie la necessità di molti di sentirsi più protetti e meno esposti a batteri o/e virus.

Portapranzo Antibatterico

Un gadget antibatterico per l’employer brandings

La macchina delle Fiere si è rimessa in moto e a breve si tornerà a presentare la propria azienda e i propri prodotti in presenza. La scelta di un gadget da regalare ai nostri potenziali clienti o anche solo ai visitatori del nostro stand sarà una scelta importante e che dovrà tenere conto di diversi fattori. Chi è la nostra azienda, che cosa fa, quali sono i suoi valori, come vogliamo essere ricordati. Ma la scelta di un prodotto antibatterico non è solo al fine fieristico. Esso può essere importante anche all’interno di una strategia di employer branding. Far sentire i nostri dipendenti parte di un progetto, di un gruppo; fargli sentire non dei numeri, ma delle figure importanti è un aspetto estremamente rilevante soprattutto dopo una crisi. Se regaliamo alle persone che lavorano con noi un gadget aziendale che ameranno usare, diverranno esse stesse promotrici del nostro marchio. 
Mouse, cannucce e cuffie antibatteriche sono solo alcune delle scelte possibili.

Se stai cercando il gadget efficace per la strategia della tua azienda e vuoi puntare su un prodotto antibatterico contattaci e un team di esperti ti aiuterà nella scelta.

CONDIVIDI SU: